Menu

Agenzia ANSA

Design: realizzati 9 prototipi di ‘Designer per un giorno’
tra idee vincitori bando concorso la libreria svuotatasche

(ANSA) – MONZA, 22 APR – Nove pezzi di design che spaziano dalla libreria allo ‘svuotatasche’, dalla sedia al tavolino, fino al portaombrelli: sono i prototipi di nove ‘designer per un giorno’ che hanno vinto il bando promosso dalla Camera di commercio di Monza e Brianza, in collaborazione con Apa Confartigianato Monza e Brianza e Innovhub, realizzati da altrettanti artigiani brianzoli ed esposti a Milano durante il Salone del Mobile.

Gli aspiranti designer sono studenti, neolaureati in cerca di occupazione, impiegati, ma c’e’ anche una biologa molecolare, scelti tra 70 progetti che hanno partecipato al concorso. Cristina Memini, Nirvana Colombo, Dario Sartori, Francesco Merati, Donatella Nobilio, Antonino Azzella, Marco Eba Ghisalberti, Valentina Fumarola, Roberta Perrone sono stati i vincitori, mentre le opere sono state realizzate dalle aziende di Desio Brunello Imbottiti e VPM Malberti, da Il Trucciolo, Arredamenti Caffu’ e Rastellino Crea Arredi di Cesano Maderno, dalla BP di Paderno Dugnano, dalla Arredamenti Perego di Muggio’, dalla Metallegno di Agrate Brianza, dalla Softline di Vedano al Lambro e dalle aziende di Lissone Dessi Albano e Galbiati Natale e Figli.

”La piccola e media impresa in questo momento e’ forse l’unico luogo dove e’ possibile innescare processi di mobilita’ sociale – ha commentato Carlo Edoardo Valli, presidente dell’ente camerale brianzolo – dando cosi’ spazio ai giovani”.